HomeNEWSCirque du Soleil: speranze in vista dell'estate?

Cirque du Soleil: speranze in vista dell’estate?

- Pubblicità -

L’impresa canadese del “Cirque du Soleil” prevede una ripresa degli spettacoli itineranti e non… Scopriamolo insieme…

Erano 44 le produzioni del Cirque du Soleil attive in tutto il mondo prima della chiusura avvenuta nel marzo 2020, chiusura che è costata la perdita all’azienda di più di un miliardo di dollari di entrate. Nonostante questo, Daniel Lamarre, presidente delegato e CEO del Cirque du Soleil dal 2001 ha affermato a varie testate giornalistiche estere che tutta l’organizzazione sta seguendo la situazione relativa alla pandemia in corso e in modo particolare l’andamento del piano vaccinale nella speranza di un possibile inizio per il periodo estivo, e più precisamente nel mese di luglio.

In particolare si pensa alla ripartenza degli spettacoli presso Las Vegas e Orlando, quest’ultimo sarebbe lo show intitolato “Drawn to Life” (in italiano “attratto dalla vita”), spettacolo in collaborazione tra il Cirque du Soleil e il parco Disney Spring, originariamente programmato per le anteprime il 20 marzo 2020 e la premiere il 17 aprile 2020, in sostituzione dello show “La Nouba”, all’interno del teatro stabile presente nel parco. Del possibile debutto di quest’ultima produzione se ne era già iniziato a parlare anche i primi giorni di gennaio quando il blog del parco Disney lo aveva inserito tra la programmazione 2021.

- Advertisement -

La situazione mentre è differente per gli spettacoli itineranti, la cui ripresa è invece probabile per il prossimo periodo autunnale se non meglio una programmazione per il 2022.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI