spot_img
HomeNEWSL’uomo che disegnò Dio, il film di Franco Nero si è presentato...

L’uomo che disegnò Dio, il film di Franco Nero si è presentato al circo

- Pubblicità -

Rilanciamo l’articolo del Quotidiano Piemontese: Si è svolta nell’affascinante cornice del circo la conferenza stampa di presentazione di “L’uomo che disegnò Dio”, il nuovo film di Franco Nero, in queste settimane impegnato sul set a Torino alla guida di un cast di grande rilievo.

Il film è prodotto da L’AltroFilm di Louis Nero ed alla Pellerina, dove appunto il circo è il set di questi giorni, erano presenti il regista Franco Nero, il produttore Louis Nero e gli attori Diego Casale, Stefania Rocca, Simona Nasi, Diana Dell’Erba, Andrea Cocco, Weha Abraham e la piccola Isabel Ciammaglichella, molto emozionata.

- Advertisement -

“Vogliamo fare un film che venga visto in tutto il mondo. – ha tenuto a sottolineare Franco Nero – E’ un film di emozioni, che ho voluto girare a tutti i costi. Il messaggio è stigmatizzare l’abitudine sempre più frequente di certa televisione di spettacolarizzare il dolore.”

“Lavoro da 50 anni in un villaggio di orfani a Tivoli, – spiega Franco Nero al QuotidianoPiemontese – da qui nascono i temi dei miei film.”

- Pubblicità -

Felicissima di tornare a casa Stefania Rocca: “è in fondo la prima volta che giro un lungometraggio a Torino, a casa mia.” Diego Casale sottolinea che il suo personaggio è “un bambino buono, cresciuto poco. Stiamo vivendo un sogno.” mentre Weha Abraham manda “un messaggio di vita” anticipando le emozioni che racconterà il film. Sul punto insiste anche Andrea Cocco, che parla di “tematiche molto attuali, che ti toccano subito”.

Il film sarà pronto a settembre. Del cast fanno parte anche attori dal richiamo internazionale come Kevin Spacey e Robert Davi, che hanno girato nelle scorse settimane, e Massimo Ranieri.

- Pubblicità -

L’incontro si è aperto con l’esibizione di alcuni degli artisti del circo, che Franco Nero ha voluto ringraziare particolarmente, invitando le istituzioni ad impegnarsi per aiutare il mondo del circo, che ha patito tantissimo la pandemia e non vede l’ora di ricominciare a regalare sogni, anche con progetti dedicati ai bambini ed ai disabili.

“L’uomo che disegnò Dio” è realizzato con il contributo di Film Commission Torino Piemonte.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI