spot_img
HomeNEWSIl Circo Rolando Orfei proroga a Bergamo

Il Circo Rolando Orfei proroga a Bergamo

- Pubblicità -

Per il grande successo ottenuto il Circo Rolando Orfei della famiglia Coda Prin proroga a Bergamo, rimanendo nell’area di fianco all’Oriocenter fino a giorno 10 ottobre. Nel programma spicca la famiglia Giannuzzi, specializzata in numeri di contorsionismo che offrirà anche una performance molto particolare sui pattini a rotelle. A domare i leoni e le tigri sarà Sonny Caroli. E poi ancora la Donna Laser (Kelly Maugeri), contorsionista (Sandy Giannuzzi), il Rola Rola di Terence Giannuzzi, trapezista (Darix Giannuzzi), ecc… Non mancheranno naturalmente diverse performance con gli animali , oltre ai cavalli di Athos Adami, un ricchissimo numero di animali esotici. Gli spettacoli saranno così organizzati: giovedì ore 17.30, venerdì ore 17.30 e 21.15, sabato ore 17.30 e 21.15, domenica ore 16.00 e 18.30; mentre sabato e domenica dalle 10 alle 13 si potrà visitare il parco zoologico del circo. Le prevendite sono già disponibili con interessanti offerte su Circustickets, per informazioni si può visitare il sito www.orfeientertainment.it. “A partire dal 6 agosto, per accedere ai nostri spettacoli, – così recita il sito web del circo – gli Ospiti con più di 12 anni di età avranno l’obbligo di presentare al personale del circo la “Certificazione Verde” (detta anche “Green Pass”), in formato digitale o cartaceo. Per un periodo transitorio, in alternativa al Green Pass, è sufficiente uno tra i seguenti documenti: certificato di avvenuta vaccinazione (è sufficiente la 1° dose), esito negativo del tampone molecolare o antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti, certificato di avvenuta guarigione dall’infezione SARS-CoV-2 nei 6 mesi precedenti I bambini sotto i 12 anni sono esentati dai controlli e possono accedere senza Green Pass. L’esenzione viene estesa anche ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute. Gli ospiti dovranno presentare anche un documento d’identità valido. Rimane in vigore l’obbligo dell’uso della mascherina e il rispetto del distanziamento sociale di almeno 1 mt.”

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI