spot_img
HomeNEWSCosa facevano gli artisti durante il lockdown? La mostra "Vivi pagliaccio"di Igor...

Cosa facevano gli artisti durante il lockdown? La mostra “Vivi pagliaccio”di Igor Petyx è la risposta: il servizio

- Pubblicità -

Si chiama “Vivi pagliaccio” – così come vi avevamo fatto sapere tramite una news (leggi qui) – e fa parte della rassegna fotografica “Gira foto e firrìa” curata da Salvo Gravano. Un’esposizione che racconta uno dei lavori realizzati dal fotoreporter palermitano durante l’emergenza sanitaria. Al centro dell’idea di Petyx c’è una domanda: “Mentre durante il lockdown eravamo tutti a casa a sentire la mancanza degli spettacoli dal vivo, cosa facevano gli artisti?”. La mostra sarà visitabile durante gli orari di apertura del bistrot (da mercoledì a domenica, dalle 16.30 a mezzanotte) fino al 7 luglio.

Vivi pagliaccio – fotografie di Igor Petyx

Il teatro, il cinema, lo stadio, il tendone di un circo: luoghi magici all’interno dei quali gioiamo, piangiamo, ridiamo, ci scandalizziamo, ci stupiamo, insomma proviamo emozioni. Il poeta latino Giovenale diceva che il popolo desiderava solo “panem et circenses“, pane e spettacoli, perchè le emozioni sono il pane della nostra anima e dover stare lontani dalle fonti di approvvigionamento per questi lunghi mesi ha fatto sì che tutti noi ne avessimo nostalgia. Ma, mentre noi eravamo chiusi a casa a sentire la mancanza degli spettacoli dal vivo, cosa facevano gli artisti? Proprio da questa domanda parte la ricerca del fotoreporter palermitano Igor Petyx, che ha incontrato e fotografato un gruppo di artisti nei vari aspetti della loro esistenza al di fuori del palcoscenico. La mostra racconta la vita condotta dai circensi che, provenendo da diversi “tendoni“, durante l’emergenza Covid si sono riuniti e hanno convissuto nel tentativo di superare questo periodo difficile tutti insieme, ritrovandosi a svolgere anche altri lavori come quello del “rider“, ormai molto noto, per sostentarsi.

Servizio di PalermoToday
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI