spot_img
HomeNEWSSicilia. Gli spettacoli vanno avanti anche in zona arancione

Sicilia. Gli spettacoli vanno avanti anche in zona arancione

- Pubblicità -

Sicilia. L’Assessorato alla Salute permette gli spettacoli anche in zona arancione!

Ieri, in mattinata, avevamo portato alla luce tramite una news (leggi qui) la preoccupazione dei circensi, in particolare quelli in attività in Sicilia che, secondo le normative nazionali erano convinti (come anche noi) che in zona arancione gli spettacoli non potessero effettuarsi. Ieri, in serata, un respiro di sollievo per tutti in quanto, sul portale della Regione Sicilia, l’Assessorato alla Salute ha diffuso le F.A.Q in merito alle normative da seguire nei comuni collocati come zona arancione. Vi riportiamo di seguito i punti che ci interessano:

Centri termali, parchi tematici e di divertimento

Sono consentite le attività dei centri termali nel rispetto dei protocolli e delle vigenti linee-guida. Sono, inoltre, consentite le attività dei parchi tematici e di divertimento, dei parchi giochi e delle ludoteche nonché degli spettacoli viaggianti, nel rispetto dei protocolli e delle linee-guida vigenti. L’accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di valida certificazione verde.

Musei e spettacoli aperti al pubblico

- Advertisement -

È consentita la visita a mostre e musei, nonché l’accesso alle biblioteche esclusivamente ai soggetti muniti di certificazione verde. Sono consentiti gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali o spazi anche all’aperto, a condizione che siano svolti esclusivamente con posti a sedere preassegnati e che sia assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro, sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi, sia per il personale. L’accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di valida certificazione verde.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI