Napoli, al Circo Lidia Togni nato un secondo pinguino

Pubblicato il

Condividi:

- Advertisement -

Napoli – Dopo il pinguino Diego Armando, in onore di Maradona, ecco una seconda sorpresa. Il patron Vinicio: aspettiamo i suggerimenti dei napoletani

È nato un altro pinguino al Circo Togni a Napoli. Dopo il pinguino Diego Armando in onore del Pibe de Oro Maradona ora si va a caccia del nome del neonato e Vinicio Togni, patron del circo Togni, lancia un invito a tutti i napoletani e soprattutto ai bambini di far pervenire attraverso la pagina Facebook del Circo Togni o in busta chiusa al circo in viale Giochi del Mediterraneo il nome del nuovo nato.

- Advertisement -

Il nome che verrà assegnato consentirà all’ideatore di avere un ingresso omaggio per tutta la famiglia fino al 1 aprile 2024. La nascita è avvenuta ieri al circo Togni dove è in corso uno spettacolo dell’intera famiglia del pinguino. Vinicio Togni, patron del circo e figlio di Lidia Togni, commenta così: «Il nostro amore per gli animali è contagioso.

Non era facile e scontato che nascesse un pinguino. I genitori stavano covando da oltre un mese ed è stato uno spettacolo di un’emozione indescrivibile per tutti noi, ci ha commosso. I due genitori sono di razza Humboldt, entrambi argentini, e dopo Diego Armando ora possono gioire per un altro nato».

- Advertisement -

Peraltro il pinguino era nato prematuro e c’era il rischio che non riuscisse a sopravvivere. Ma l’amore dei genitori e di tutta la squadra del circo Togni ha permesso di superare le prime difficoltà e ora il piccolo pinguino è fuori pericolo.

Da Ufficio Stampa Circo Lidia Togni

circo lidia togni
- Advertisement -

━ di tendenza

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui