spot_img
HomeNEWS“Madagascar Circus”: la vita dei futuri artisti - Video

“Madagascar Circus”: la vita dei futuri artisti – Video

- Pubblicità -

I Baby atleti del “Madagascar Circus” raccontano una classica giornata tra scuola e allenamenti

Un saluto veloce al proprio animale del cuore, prima di imbracciare lo zaino e andare a scuola. Compiti, istruzione e poi tutti ad allenarsi sotto il tendone per temprare muscoli e anima. Le giornate dei baby atleti del circo sono scandite da momenti di svago e divertimento, ma anche scuola, disciplina e sport.

- Advertisement -

Da InfoMediaNews

LO SPETTACOLO

- Pubblicità -

Massimiliano e Maya Orfei presentano al pubblico lo spettacolo “Il Re Leone e gli animali di Madagascar”, in uno scenario di coreografie colorate e luminose. Gli spettatori saranno conquistati dal fascino e dalla professionalità di: trapezisti, acrobati, equilibristi, clown, contorsionisti, giocolieri, antipodisti, addestratori in simbiosi con i loro amati animali. Un cast di caratura internazionale che si snoderà per la grande pista, sotto lo charme del presentatore Dario De Felice, speaker che vanta di fans al suo seguito e che tanto entusiasma il suo pubblico, illustrerà le performance da record dei notevoli e numerosi artisti: l’ elegante portamento di Tamara Bizzarro con l’Alta Scuola di Equitazione; Daniele Martini con la sua pregiata cavalleria, esemplari unici; Tyron Colombaioni avvincente giocoliere, detiene dieci Guinness World Records, attraverso il suo comic style conquista la scena è anche ventriloquo, con il suo goliardico ed inseparabile coniglio Bunny; i trapezisti della troupe Flying Sergio di rilevanza internazionale, hanno presenziato i circhi più importanti d’Europa e sono stati premiati al Festival del Circo di Montecarlo; con la troupe di trapezisti in pista per un numero davvero singolare, Fernanda, la donna dai capelli d’acciaio, con esibizione aerea di sospensione attraverso la forza dei suoi capelli; bellezza artistica e massima agilità, con l’antipodismo di Frida Sambiase nelle più svariate performance della categoria; l’addestratore Giorgio Piazza, figlio d’arte, incanterà la pista con i suoi adorabili felini, numero in gabbia con tigri, leoni e il suo amabile leone bianco Simba; verticalismo d’eccellenza con il talento di Nicole e Kimberly Martini; pole acrobatica con l’affascinante Victoria; Massimo Martini e il suo meraviglioso quadro esotico, dove l’addestratore entra in perfetto connubio con gli animali, li coccola e li fa coccolare dal pubblico: cammelli, zebre, la simpatica e cordiale giraffa, il goloso ippopotamo e l’imponente elefante ed ancora lama, watussi e struzzi. Tradizione circense ed innovazione, non poteva mancare l’ultima attrazione targata USA, dall’America l’auto Transformer amata da grandi e piccini ed ancora tante altre sorprese da scoprire, per vivere momenti di emozione che soltanto il circo sa donare al cuore del suo amato pubblico. La domenica mattina, dalle ore 10.00 alle ore 12.45, è possibile visitare il grande Zoo viaggiante.

no
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI