spot_img
HomeNEWSIl Circo Armando Orfei ringrazia San Daniele

Il Circo Armando Orfei ringrazia San Daniele

Dopo mesi di ospitalità, il toccante “grazie” del Circo Orfei a San Daniele

Si sono ritrovati bloccati per mesi in Friuli, a causa delle restrizioni imposte dal Dpcm del governo. E ora che, finalmente, sono potuti ripartire, è arrivato il “grazie” alla comunità di San Daniele. Gli artisti del circo Armando Orfei – secondo quanto riportato dal sito friulioggi – hanno voluto salutare con un toccante messaggio i cittadini del Friuli Collinare, e non soltanto, che in questi mesi li hanno aiutati.

- Advertisement -

“In questo brutto periodo abbiamo trovato in voi tanta solidarietà non solo materialmente, ma anche mentalmente, con persone che perdevano un po’ del loro tempo per sostenerci e incoraggiarci – scrive sui social un componente dello staff -. Il pensiero naturalmente è anche disteso per tutti i paesi limitrofi di San Daniele. Sono tantissime le persone da ringraziare che si sono prodigate affinché non ci mancasse niente”.

- Pubblicità -

Il Circo ricorda l’impegno del sindaco di San Daniele, – continua friulioggi – Pietro Valent, la proprietaria del terreno che li ha ospitati gratuitamente, la Pro loco di San Daniele e quella di Majano, oltre ai vigili del fuoco, che hanno messo a disposizione una cisterna per gli animali. Un grazie anche alla Protezione civile, ai privati che hanno donato dei generi di prima necessità, agli agricoltori per il foraggio degli animali, e la Caritas. “Ringraziamo – aggiungono sui social – i nostri vicini di casa e ci scusiamo se magari abbiamo involontariamente creato qualche disturbo, oltre al signore che ci ha fatto allacciare l’acqua a casa sua aiutando con una raccolta fondi a pagare una parte della bolletta del consumo”.

Dopo mesi, il carrozzone è ripartito. “Il Circo Orfei – concludono – dice grazie infinitamente a tutti. Vi porteremo sempre nel cuore, sperando di tornare in tempi migliori per portare la nostra arte nella vostra città”.

- Pubblicità -

ARTICOLI POPOLARI