spot_img
HomeNEWSGli animali al Circo stanno bene: la prova del nove

Gli animali al Circo stanno bene: la prova del nove

- Pubblicità -

Proprio così, avete letto correttamente: “Gli animali al Circo stanno bene!”.

La prova provata l’abbiamo avuta negli ultimi tre giorni, per non parlare nel corso degli anni. Infatti, sotto Ferragosto, in ben due complessi circensi presenti sul territorio italiano, il primo l’Imperial Royal Circus della famiglia Dell’acqua (leggi l’articolo qui), il secondo il Circo Rony Roller della famiglia Vassallo sono stati dati alla luce due bellissimi esemplari di animali.

- Advertisement -

All’Imperial Royal Circus, venerdì 13 agosto, è nata una bellissima cucciola di cammello, che, vista la permanenza del circo nella città di Ladispoli ha preso il nome di Lady; mentre al Rony Roller Circus ieri, domenica 15 agosto, è nata sempre una cucciola in questo caso di watusso che vista la permanenza nella Città Eterna ha preso il nome di Roma.

Anche questo, insieme a tutti gli altri fattori si integrano nella definizione di benessere animale ha a che ha a che vedere non solo con lo stato di salute fisico, ma anche con quello psicologico e con la possibilità di esprimere i propri comportamenti naturali. La condizione di benessere può essere definita buona se gli animali sono sani e in forma, si sentono bene e sono liberi dalle sofferenze, come appunto in questo medesimo caso.

- Pubblicità -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI