spot_img
HomeNEWSAl Circo M.Orfei l’agrigentino Pietro Canino fa danzare il suo cavallo

Al Circo M.Orfei l’agrigentino Pietro Canino fa danzare il suo cavallo

- Pubblicità -

Ad Agrigento, e precisamente in località Villaseta è arrivato il Circo M.Orfei, il circo dei Campioni, dove presenterà i suoi spettacoli fino a domenica 10 aprile. Uno spettacolo di un certo livello quello che viene presentato, protagonisti i trapezisti tra cui Yuri Martini di soli 13 anni (trapezista originario di Caltagirone). Ma non solo: in pista anche clown, giocolieri, contorsionisti e tanto altro. In esclusiva il Trasformer Bumblebee. Ad esibirsi anche l’agrigentino Pietro Canino che fa danzare il suo cavallo bianco.

Di seguito il servizio realizzato da Danila Bonsangue per il Giornale Nisseno

- Advertisement -

LO SPETTACOLO

Il Circo M.Orfei ha dimensioni notevoli, spazioso, riscaldato, elegante ed accogliente, conferisce allo spettatore tutte le comodità necessarie per godere di oltre due ore intense di spettacolo, con attrazioni uniche in Italia ed una band di ben 7 elementi di nazionalità ungherese, che dal vivo segue le varie performance artistiche. Clown, numeri aerei, attrazioni esotiche, balletti, coreografie in stile carillon, danno il via alla parata degli artisti e dalla pista si snoderanno le attrazioni uniche ed esclusive del M.Orfei: il doppio trapezio dei Flyng Martini, troupe da primato assoluto, con il triplo salto mortale di Michael Martini e detentori del Clown D’Oro al Festival di Montecarlo; voli pindarici alla bascula, verticali al palo in sospensione del giovanissimo Yuri Martini, riconosciuto anche come il più giovane trapezista nel panorama circense, non ancora adolescente è già un fenomeno dell’acrobatica ed è siciliano, nato a Caltagirone; il numero degli icariani i fratelli Nicolay Ferrandino; ruota della morte con il Duo Kevin; giocoleria con il pluripremiato Darix De Bianchi; trasformismo e sogno con la bellissima Sabrina Dell’Acqua.
In pista defilè di animali esotici, cammelli, zebre, lama, pony, bisonti europei, zebu’, struzzi e il gigante della pista, Pippo l’ippopotamo; dall’America giunge in Italia ed è amata da grandi e bambini, l’auto Transformer, made in Usa. Queste solo alcune delle attrazioni che ha in serbo il grande spettacolo del M.Orfei, pronto a stupire ancora una volta il suo pubblico.

- Pubblicità -

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI