spot_img
HomeNEWSTerni, il ritorno del Circo Rolando Orfei in città

Terni, il ritorno del Circo Rolando Orfei in città

- Pubblicità -

Il Circo Rolando Orfei ha debuttato ufficialmente venerdì 28 ottobre, nella location di vocabolo Staino a Terni. Fino al prossimo 6 novembre sarà possibile assistere agli spettacoli, secondo il calendario previsto. Numerose le attrazioni presenti per una performance che attrae curiosità e genera interesse in grandi e piccini.

Alla redazione di www.ternitoday.it gli organizzatori della manifestazione ricordano l’importanza di tornare: “Una delle nostre tappe prima dell’interruzione causate dall’emergenza sanitaria. La città di Terni è storica per il circo, un vero e proprio fortino di Moira Orfei”. Il ricordo: “A partire dagli anni settanta era già famosa, anche a seguito di alcuni film. Quando si spostava nelle Marche ed in Umbria riscuoteva un enorme successo. Negli archivi vengono conservati filmati dove letteralmente spopolava. Inoltre Terni ama il circo e negli anni passati ha dato grandi soddisfazioni a questo spettacolo con un pubblico sempre molto caloroso e affettuoso”.

- Advertisement -

Tradizione e novità saranno gli ingredienti dello spettacolo del Circo Rolando Orfei il quale, in due ore circa, propone clown, trapezisti, equilibristi ed artisti di vario genere. “Abbiamo ad esempio la donna laser, uno spettacolo tecnologico con un laser che viene dagli Stati Uniti. Uniamo così le novità del presente alle esibizioni della tradizione circense” afferma Alex Zorzan responsabile della comunicazione. Nell’intervallo la possibilità per il pubblico di vedere lo zoo con gli animali quali zebre, leoni, capre, cavalli, poni e altri compreso un esemplare di canguro albino unico in Europa. “Tutti gli animali presenti sono nati qui al circo – sottolinea Zorzan – nessuno è prelevato dal suo habitat naturale e voglio precisare che gli animali che si vedranno nello spettacolo come cavalli, lama, poni e cammelli, si limiteranno a sfilare senza esibirsi in alcun esercizio. Il circo è provvisto di un veterinario proprio che segue gli animali in caso di necessità”.

Da TerniToday del 29/10/2022

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI