spot_img
HomeNEWSLa campionessa Paralimpica Enza Petrilli ospite al Circo Greca Orfei

La campionessa Paralimpica Enza Petrilli ospite al Circo Greca Orfei

- Pubblicità -

Il Circo Greca Orfei presenterà oggi e domani gli ultimi spettacoli prima di chiudere la strepitosa tappa di Gioia Tauro. È doveroso evidenziare che in questi giorni di permanenza del circo a Gioia Tauro, la direzione della famiglia Mavilla e la direttrice artistica Greca Orfei, non si sono limitati soltanto a presentare questo affascinante spettacolo, ma hanno dato dimostrazione di grande sensibilità nei confronti delle persone diversamente abili, dei profughi di guerra Ucraini, nei confronti dei servizi sociali e sotto tanti altri aspetti che vanno dalla cultura, alla socializzazione, facendo emergere i tanti aspetti positivi presenti sul territorio. Gli stessi non hanno trascurato neanche il culto religioso, infatti nello spettacolo di questo pomeriggio sarà presente ed ospite dello spettacolo del circo il Parroco Don Giovanni Battista Tillieci che subito dopo lo spettacolo si intratterrà con tutto il personale del circo, invocando la Santa Benedizione.
Nello spettacolo serale sarà presente l’amministrazione comunale di Taurianova con la campionessa Paralimpica Enza Petrilli medaglia d’argento a Tokyo nel tiro con l’arco. Sarà presente inoltre l‘onorevole Marcello Anastasi già Consigliere Regionale della Calabria.
Nella circostanza la signora Egle Mavilla, componente della Direzione del Circo Greca Orfei si è così espressa:
” Voglio ringraziarvi, per questa opportunità che mi date , nell’esprimere il mio parere su questa tournée che é appena iniziata in terra calabra. Noi veniamo dalla Sicilia, dove abbiamo trascorso tre anni e anche lì, prima della pandemia, abbiamo riscosso dei grandi successi. Comunque dobbiamo dire grazie a tutti, anche ai Siciliani, che ci hanno ospitati, che ci hanno aiutato nei due anni di pandemia, hanno aiutato tutto il personale del circo ma soprattutto i nostri animali, ai quali noi teniamo tantissimo, bisogna riconoscere che ci hanno aiutati in tutto e per tutto. Terminata la nostra tournée a Catania dopo il periodo natalizio, io insieme a tutta la mia famiglia ed alla nostra Direttrice Artistica Greca Orfei, abbiamo deciso di venire in Calabria perché la Calabria a noi tutti ci sta molto a cuore. Molti di noi sono calabresi quindi abbiamo deciso di iniziare questa tournée calabrese partendo da Reggio Calabria, nel capoluogo calabrese, anche se eravamo in un posto molto fuori e molto decentrato, abbiamo riscosso successi. Subito dopo ci siamo trasferiti a Gioia Tauro e sinceramente noi non ci aspettavamo il successo che stiamo avendo nella città della piana. Noi a Gioia Tauro siamo veramente amati anche perché una parte della mia famiglia vive a Gioia Tauro e quindi abbiamo voluto fare questa doverosa tappa, per fare vedere il nostro spettacolo. Con il nostro circo abbiamo iniziato a presentare i nostri spettacoli nella costa tirrenica però adesso ci sposteremo nella nella costa Ionica dove trascorreremo la primavera e l‘estate. Certo, qui a Gioia Tauro c’è stato un successo strepitoso veramente non ce l’aspettavamo il nostro periodo di permanenza doveva essere di 10 giorni ed invece abbiamo fatto una settimana di proroga, in quanto abbiamo avuto sempre in tutti i 10 giorni di spettacoli il circo sempre pieno. Mi dovete credere in questo periodo di crisi, tra il lockdown e la guerra, noi questo successo non ce lo aspettavamo veramente. Siamo stati accolti dalla piana di Gioia Tauro a braccia aperte, anche perché noi abbiamo sempre portato degli spettacoli di alta qualità. La stessa Greca Orfei anche lei ha vissuto, qui, per tanti anni a Gioia Tauro. Questo binomio di collaborazione, tra la nostra famiglia Mavilla e la direttrice artistica Greca Orfei é in atto da 5 anni. Questo grande consenso di pubblico anche lei non se lo aspettava veramente. Abbiamo avuto certo anche un aiuto fondamentale da parte di un vostro concittadino Gioiese che é Clemente Corvo, che ci ha aiutati veramente in tutto e per tutto, si è prodigato veramente al massimo affinché questa tournée si svolgesse nel migliore dei modi e mi dovete credere fino ad ora siamo quasi a 16mila presenze. Abbiamo superato anche le presenze di Moira Orfei all’epoca quando venne a Gioia Tauro, dove nei quattro giorni di permanenza fece circa 15mila presenze. Io credo che alla fine della tournée a Gioia Tauro supereremo le 20mila presenze. Siamo molto contenti abbiamo portato uno spettacolo di assoluta novità con il Globo della morte i motociclisti, la ruota sospesa e poi il mago George ospite a Italia’s Got Talent, I due elefanti indiani di Mister Gartner, leoni, tigri , leon – tigri presentati da Francesco Berosini che è un grandissimo domatore spagnolo, cosa dire di più tutti, gli artisti sono artisti di fama mondiale. Abbiamo portato, qui a Gioia Tauro, lo spettacolo che noi di solito presentiamo per il Natale e mi dovete credere, abbiamo portato qualcosa in più, anche se molti sacrifici, in quanto i periodi sono quelli che sono. A Gioia Tauro, ci siamo anche prodigati a fare delle offerte in tutti i giorni della settimana, per dare la possibilità a tutte le famiglie in questo periodo di crisi di venire a vedere il nostro spettacolo, perché meritava di essere visto. Noi, non abbiamo soltanto portato un grande spettacolo, ma siamo stati molto vicini al sociale, invitando i bambini dell’Ucraina che sono sotto le bombe , sono stati nostri ospiti le associazioni, sabato pomeriggio sarà ospite il parroco Don Giovanni Battista Tillieci, sabato sera sarà nostra ospite, la campionessa Paralimpica Enza Petrilli, inoltre, l’onorevole Marcello Anastasi già consigliere Regionale della Calabria. Tantissime le associazioni culturali, che ci hanno aiutato, in modo particolare l’associazione guidata dal Presidente Nello Stranges e Pierluigi Melara, grazie a loro per l’aiuto logistico elargito nel periodo di permanenza del nostro circo a Gioia Tauro. Sono state presenti le amministrazioni comunale di Taurianova di Cinquefrondi di Gioia Tauro, abbiamo veramente fatto un lavoro capillare. Abbiamo veramente ma veramente dato il Massimo, in quanto sia la città di Gioia Tauro che tutta la Piana lo meritate “.

Di Clemente Corvo per Passione Circo

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI