spot_img
HomeNEWSCirco M.Orfei al Forum, lo spettacolo cresce ancora

Circo M.Orfei al Forum, lo spettacolo cresce ancora

- Pubblicità -

Nonostante l’assenza dei ‘campioni’, scritturati attualmente in Germania e pronti ad essere protagonisti assoluti al prossimo Festival Mondiale del Circo di Monte Carlo, lo spettacolo del Circo M.Orfei, di scena al centro commerciale Forum di Palermo, è riuscito a mantenere uno standard elevatissimo arricchendolo, anzi, con nuovi numeri e con il notevole miglioramento di quelli presenti in scaletta fin dal debutto.

- Advertisement -

Innanzitutto sono arrivati i meravigliosi cavalli bianchi della famiglia Bellucci- De Rocchi: un carosello ricco di difficili passaggi e di debout. Poi anche i coloratissimi e simpatici pappagalli presentati dalla famiglia Dubsky, la stessa che porta in pista il numero (sempre più raro) di leoni marini e foche. Le attrazioni con animali sono completati dall’esotico.

- Pubblicità -

Corpo di ballo, coreografie, impianto luci moderno e funzionale, musiche, splendidi costumi e artisti capaci di eccellenti performances. Ruota della morte con lo spericolato Kevin Cupons (al secolo Mario Mietitore), giocoleria in bouncing con lo strepitoso Darix De Bianchi. Trasformismo, giocoleria classica, clown. Poi i ‘volanti’, una disciplina che da sola fa quasi ‘mezzo’ spettacolo. Sono sempre più rare le troupe che si esibiscono nei circhi italiani ma alla corte di Darix Martini da anni opera Renè Rodogell, un grande maestro di acrobatica e di trapezio. Così, anche con i ‘campioni’ in trasferta, il numero suscita lo stupore degli spettatori.

Altra unicità dello spettacolo del Circo M.Orfei, la presenza di un’orchestra dal vivo composta da ben sette musicisti. In Italia da anni non esistono più circhi con gli orchestrali. Gli ultimi sono stati il Moira Orfei e l’Americano.

- Pubblicità -

Di Pietro Messana


- Pubblicità -
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI