spot_img
HomeNEWSChiude l'Accademia d'Arte Circense di Verona

Chiude l’Accademia d’Arte Circense di Verona

- Pubblicità -

Cari Amici, é con il cuore a pezzi che devo annunciarvi che l’Accademia d’Arte Circense, dopo 33 anni, cesserà le proprie attività il 31 marzo 2022. Purtroppo, negli ultimi anni la sostenibilità e la programmazione di questa Istituzione è divenuta sempre più difficile ed onerosa. Voglio ringraziare la città di Verona che non solo ci ha ospitato, ma che ci ha reso parte integrante della comunità stessa. Voglio ringraziare le centinaia di Famiglie veronesi che, vincendo ogni pregiudizio, hanno avuto il coraggio di varcare la porta del nostro circo affidandoci i propri figli. Sono sicuro che ogni persona che è entrata in contatto con il nostro mondo ha capito quello che all’interno dell’Accademia stavamo cercando di fare. Il futuro passa dalla formazione dei nostri figli e, in questo intento, tutti i collaboratori dell’Accademia hanno sempre messo animo, passione e cuore. Voglio ringraziare tutti i miei fedeli collaboratori, che in questi anni non hanno mai perso l’entusiasmo e la fiducia nel loro lavoro sentendo sempre la responsabilità del ruolo che ricoprivano. Voglio ringraziare la nipote del nostro fondatore Egidio Palmiri, la Sig.ra Ivana Cipollina, per aver dedicato 25 anni della propria vita ad educare e seguire la scolarizzazione dei giovani circensi, aprendo loro la mente e cercando di prepararli ad affrontare le difficoltà della vita. Saluto tutti i nostri ex allievi che stanno lavorando nei più importanti spettacoli in tutto il mondo come nei più piccoli circhi familiari in Italia perché l’Accademia ha garantito un ricambio generazionale artistico di altissimo livello a tutto il mondo del circo. Non posso che essere orgoglioso per quello che ho realizzato negli ultimi 16 anni alla direzione di questa Istituzione. Un’esperienza che mi ha arricchito la vita e che mi porterò nel cuore per sempre.

Andrea Togni

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI