spot_img
HomeNEWSAvellino dice no al circo, ma non esiste alcun regolamento che lo...

Avellino dice no al circo, ma non esiste alcun regolamento che lo vieti

- Pubblicità -

Il comune di Avellino vieta il permesso di attendamento del Circo Paolo Orfei ma Eusanio Martino, titolare del complesso circense, denuncia: “Avellino dice no al circo con gli animali, ma non esiste alcun regolamento comunale ad affermare tale orientamento” come riportato dal quotidiano Il Mattino oggi in edicola.

“Dopo aver avuto l’ok da proprietario dell’area e presentato al Comune tutta la documentazione necessaria a montare i nostri impianti a Contrada Chiaira, nel luogo che abbiamo sempre utilizzato per i nostri spettacoli fino allo stop determinato dal Covid, dieci giorni fa siamo stati convocati dal sindaco Gianluca Festa. Con nostra grande sorpresa, il sindaco ci ha chiaramente detto che il Comune avrebbe rilasciato le autorizzazioni solo se avessimo organizzato spettacoli senza l’utilizzo di animali. Gli abbiamo chiesto al sindaco di mostrarci quale regolamento stabilisse che nella città di Avellino è vietato organizzare manifestazioni circensi con animali, e lui ha candidamente ammesso che non esiste alcun atto amministrativo in merito. Gli abbiamo quindi chiesto di formalizzare la sua decisione, in modo da poter ricorrere al Tar anche tramite l’Ente Nazionale Circhi, ma neanche questo è stato possibile. Fermo restando che rispettiamo le scelte politiche di chiunque, crediamo sia lecito per un’impresa come la nostra, che dà lavoro a 50 famiglie chiedersi come mai Festa non abbia dato seguito alla sua volontà con atti amministrativi” conclude.

- Advertisement -

Di Mario Esposito per L’Occhio di Avellino del 30/03/2022

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI